lunedì 26 gennaio 2009

C'è ancora un'Italia

A un giorno e mezzo dalla manifestazione a Piazza Farnese in sostegno della procura di Salerno, sono incappato in questo video. E' tardi, ho sonno, mi stavo mettendo a letto, ma ho ritenuto opportuno fare un piccolo sforzo ulteriore per postarlo e poterlo condividere con chi ogni tanto trova il tempo di leggere il mio blog.

C'è ancora un'Italia che si indigna. C'è ancora un'Italia che sa alzare la voce. C'è ancora un'Italia che ha sete di giustizia, che si alza la mattina e cerca di affrontare ogni giornata emulando un granello dell'eroismo di Falcone e Borsellino. Il ragazzo nel video e le persone che lo applaudono sono la speranza. Sono la forza per continuare a combattere.


2 commenti:

  1. Filmato molto eloquente: di una Italia che ancora vive, che dice con coraggio la propria opinione...

    RispondiElimina
  2. Silvana Denicolo'17 febbraio 2009 01:51

    ...quel ragazzo dal volto cosi intenso, la sua rabbia, erano poi con noi a Piazza Farnese.
    quel ragazzo per uno scherzo del destino, o per una forzatura prepotente, non c'è più.
    quel ragazzo si chiamava Giuseppe Gatì.
    era un ragazzo come noi.
    il più coraggioso tra noi.

    RispondiElimina