giovedì 17 settembre 2009

C'è la mafia a Fondi? "Ci sono fenomeni da attenzionare"

Salvatore De Meo è l'assessore all'urbanistica del comune di Fondi.
Chiede che le istituzioni prendano una posizione sullo scioglimento del comune che amministra.
Alla domanda "C'è la mafia a Fondi?", risponde "Ci sono fenomeni da attenzionare".

L'assessore all'urbanistica, fondamentalmente, chiede al consiglio dei ministri di pronunciarsi in fretta, per non lasciare che l'attenzione mediatica su Fondi crei danno alla cittadina.

Ma è così che funziona?
Un componente della giunta di Fondi non è nemmeno in grado di dire che in quel consiglio comunale la mafia non c'è. Non è in grado di dire che le decisioni prese dal consiglio e dalla giunta non sono mai state dettate dalle famiglie della camorra presenti sul territorio, ma sempre e solamente nell'interesse dei cittadini? Si limita a dire "Valutate voi, cari ministri".

2 commenti:

  1. Non sciogliere quel comune significa stare dalla parte della mafia

    RispondiElimina